Flux rss en fonction de votre recherche RINIZIALIZZARE
Posta elettronica professionale

Il mio datore di lavoro può accedere alla mia posta elettronica?

Introduzione

Un impiegato è partito in vacanza senza deviare la sua corrispondenza ne mettere un messaggio d’assenza sulla sua posta elettronica.

Avviatore

Al suo ritorno, il servizio è in agitazione perché un dossier urgente non ha potuto essere trattato per mancanza d’accesso alla sua posta elettronica.

Peripezia

Il suo capo servizio gli notifica un avvertimento. L’impiegato contesta qualsiasi sbaglio, nella misura in cui il suo corrispondente si è sbagliato indirizzandogli la risposta mentre non è lui che gestisce il dossier.

Risoluzione

L’impiegato dovrebbe ricevere delle istruzioni precise sull’utilizzo della corrispondenza in caso di sua assenza. Il caso di un’assenza per vacanze deve essere previsto.

Conclusione

La posta elettronica professionale di un collaboratore può essere accessibile a delle condizioni definite preliminarmente e note al collaboratore.

timbre signification

Raccomandazioni

Delle direttive devono essere elaborate riguardanti l’uso della posta elettronica. In mancanza di regole chiare, l’accesso alla posta elettronica di un collaboratore è possibile solo per ragioni serie e obbiettive.

Prinicipi di base

Cst. 13 al. 1 ; CP 143, 179novies e 321ter ; CO 328 e 328b

Diritto al rispetto della sfera privata compresa la corrispondenza; protezione del lavoratore.

 

Esempio concreto

Scenarii legati alla ricerca